Bilancio Sociale Arci Prato 2021

Bilancio sociale 2021

Da oggi abbiamo il dovere di ripartire: lo dobbiamo non solo a tutti quelli che ci hanno
preceduto ma soprattutto alle nuove generazioni, per dare loro una speranza per il futuro,
convinti come siamo che una società giusta e serena, che sappia tutelare la dignità delle persone,
passa anche dal riconoscimento del diritto alla felicità di tutti.


Con queste parole Enrico Cavaciocchi, presidente di Arci Prato, introduceva la stesura del bilancio
sociale 2020, e questo è il nostro punto di ripartenza per raccontare il 2021.


Avrebbe potuto continuare a farlo Enrico stesso, se non ci avesse lasciato improvvisamente la
scorsa primavera, e ora siamo noi, senza di lui, a volgere lo sguardo indietro per fare un bilancio
del 2021: ci aspettavamo che sarebbe stato un anno più leggero, che ci avrebbe permesso di
riprendere le nostre vite con tranquillità. Così non è stato.


Il 2021 è stato invece un anno estremamente complicato. La pandemia non si è conclusa e noi
abbiamo dovuto cominciare a pensare a dei nuovi e duraturi modi di vivere i nostri spazi
collettivi, a quali sarebbero state le ricadute a lungo termine della situazione di straordinaria
emergenzialità che stavamo vivendo.


Ognuno di noi si è reso conto di quanto fosse importante l’esperienza dell’associazionismo,
abbiamo avuto la conferma che è necessario vivere le difficoltà in una dimensione collettiva per
poter trovare una strada per affrontarle. I circoli e le associazioni culturali non si sono arresi,
hanno continuato a resistere, a portare avanti progetti di solidarietà e di mutualismo, a
promuovere iniziative culturali e di socializzazione.


Abbiamo cercato di fare tesoro di questa drammatica esperienza, abbiamo avuto la conferma del
ruolo fondamentale della nostra Associazione per riuscire a connettere nuovamente le persone
con le realtà del territorio e a promuovere la felicità, intesa anche come diritto collettivo a una
possibilità di accesso per tutti alle proposte culturali, educative e sociali, come obiettivo e
motore per la costruzione di una realtà plurale ed inclusiva.


Con ARCI puoi: costruire, sognare, conoscere, crescere e ripartire.


La presidente

Ilaria Testa

Per leggere o scaricare il bilancio completo in pdf clicca quibilancio-sociale-arci-prato-2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 72 = 80

Associazione ARCI Prato APS