ISCRIZIONI ASILI NIDO ARCI

Spread the love

Sono aperte le iscrizioni agli asili nido “Il Tamburino Magico” a Tobbiana (via Traversa Pistoiese 1, Prato), “Il sole e la nuvola” a Seano (via della Furba 5, Carmignano) e “Il Regno di Mangionia” a Oste (via Lanciotto 34, Montemurlo)  pronti a riaprire in tutta sicurezza per bambini e famiglie, nel rispetto di tutte le normative e delle linee guida per il contrasto alla diffusione dell’epidemia da Covid 22.

Gli asili accolgono i bambini in una prospettiva ecologica: gli spazi sono arredati con legni naturali e materiali ecologici, e organizzati in modo da creare benessere. Le strutture sono dotate di mensa interna con cuoca dedicata. L’attuazione del progetto educativo, ispirato alla pedagogia di Gianni Rodari, è affidata a educatori qualificati, sotto la supervisione di un coordinatore pedagogico esperto.

La giornata tipo all’asilo:

Orario Routine Descrizione attività
7.30/9.00 Arrivo dei bambini E’ il momento dell’accoglienza, dello scambio di notizie tra genitori ed educatori. Il bambino entra e trova gli amici e le educatrici, saluta il genitore e inizia la sua giornata al nido.
9.00 Cambio E’ un momento delicato ed intimo in cui viene privilegiato il rapporto individuale con il bambino che si ripete più volte durante l’arco della giornata.
9.30-10.20 Piccola colazione Viene condivisa una piccola colazione a base di frutta dove educatori e bambini seduti al tavolo si raccontano gli avvenimenti della giornata precedente. La fine della colazione è accompagnata dal canto delle canzoncine
10.20-11.15 Gioco ed esperienze in piccolo gruppo Gli spazi sono suddivisi e organizzati per accogliere le attività più o meno strutturate: espressione grafico-pittorica e manipolativa, espressione corporea e psicomotoria, espressione linguistica, lettura di immagini, ascolto fiabe e produzione di storie, travasi con acqua e farina, ecc.
11.15 Bagno Si va in bagno a lavarsi le mani e ci si prepara per il pranzo.
11.30-12.30 Pranzo E’ questo il momento in cui ci nutriamo sia di cibo che di relazioni. I bambini piccoli vengono seguiti individualmente, i più grandi sono stimolati ad assumere comportamenti collaborativi e autonomi, sperimentando il piacere di stare a tavola. I più grandi praticano l’esperienza del cameriere/bambino a turnazione sperimentando autonomia, responsabilità e capacità di osservare e rispettare gli altri.
12.30/13.00 Cambio I bambini che rimangono a dormire si preparano al sonno togliendosi più o meno autonomamente i vestiti sempre aiutati dalle educatrici. I più grandi vengono incoraggiati a spogliarsi autonomamente. Nell’attesa del momento del sonno viene privilegiato l’utilizzo dello spazio morbido dove i bambini si ritrovano ed insieme condividendo i rituali della preparazione al sonno
13.00/14.30 Uscita Prima uscita dal Nido, come richiesto dalla famiglia. Le educatrici accolgono i genitori per il ricongiungimento, accompagnano il bambino curando questa fase di uscita dal nido con il saluto personale del bambino e una relazione significativa con l’adulto.
13.00/15.00 Nanna L’educatrice accompagna il bambino al suo lettino, sempre lo stesso contrassegnato dal proprio simbolo, aiuta il bambino a rilassarsi, attenuando le luci, cantando sempre la stessa canzoncina/ninna nanna, per aiutarlo a trovare il proprio rituale per addormentarsi, cullandolo o mettendogli a disposizione l’oggetto transizionale a lui caro.

Al risveglio l’educatore porrà la massima attenzione ai ritmi individuali di ogni bambino evitando di forzare il riprendere contatto con l’ambiente, con i compagni e con le attività che seguiranno, accompagnandolo nel rispetto dei suoi tempi.

15.00 Cambio E’ un momento delicato ed intimo in cui viene privilegiato il rapporto individuale con il bambino
15.30 Merenda Nella stanza adibita al pranzo ai bambini viene offerta la merenda. L’educatore facilita la ripresa delle relazioni tra bambini e tra bambini ed adulti, preparando all’uscita i bambini.
16.00/16.30 Uscita Seconda uscita dal Nido. In attesa dell’arrivo dei familiari vengono proposte canzoncine e gioco libero. Le educatrici accolgono i genitori per il ricongiungimento, accompagnano il bambino curando questa fase di uscita dal nido con il saluto personale del bambino e una relazione significativa con l’adulto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 3 =