CHIOSCO DELLA STREGA 2019

Spread the love

Da sabato 1° giugno torna per la III edizione “Il Chiosco della Strega” a cura del Circolo Arci “29 Martiri” a Figline di Prato (Via di Cantagallo 250, Prato). Fino al 15 agosto la streghetta e i suoi folletti, torneranno a incantare con pozioni da bere, melodie da ascoltare, e molto altro!! Il rito di inizio, sabato 1 giugno,  a partire dalle ore 21:30, sarà con i veterani, Extralarge, antesignani dell’hard rock e del metal cantato in italiano, mentre domenica 2 giugno, sempre dalle 21:30, sarà la volta di Sergio Montaleni Power Trio: un viaggio attraverso la reinterpretazione dei grandi nomi della musica pop, rock, soul, reggae, e funk.
Il Chiosco della Strega proseguirà poi, non solamente con musica e cocktail, ma anche con presentazioni di libri, proiezioni di film e mostre fotografiche. Seguite la pagina FB del Chiosco della Strega per essere aggiornati su tutti gli eventi dell’antro celato in prossimità del Circolo 29 Martiri tra le colline pratesi, a Figline di Prato, conosciuta giustappunto come ‘il paese delle streghe’. Ingresso libero.

Nati in un vecchio magazzino di filati a Prato sul finire degli anni ottanta, gli Extralarge hanno all’attivo un solo disco ufficiale, ‘Passaporto per il Paradiso’, 1995, ma centinaia di concerti tenuti in tutta Italia. Il loro disco, prodotto da Max Stefanini, vede la direzione artistica di Fabrizio Simoncioni, ingegnere del suono per quasi un decennio a fianco di Ligabue e dal 2016 tastierista dei Litfiba. In tanti anni di attività, nella band hanno militato numerosi musicisti fra cui Andrea Ansidoni, Michael Dickmann, Roberto Uggiosi (Cappotto & Cammello), Simone Pascarella (DikDik, Marco Cocci, La Banda del Cencio’s), Ares Pellegrini, Giustino (Stoner Kebab), Marco Papa e Francesco Lorenzi. Dopo periodi di tregua a fasi alterne, da un anno gli Extralarge, Gianni ‘Tonno’ Capacci voce, Andrea Ruffini chitarra, Roberto ‘Sayo’ Saielli chitarra, Fabio Ansidoni basso, sono tornati on stage a pieno regime, registrando ad ogni live un enorme successo di vecchi fan e di nuovi appassionati.

Il Sergio Montaleni Power Trio  nasce sotto il segno del blues, ma con una forte attitudine al jazz, in scantinati e locali underground. Dopo aver suonata lungo tutta l’Italia e l’Europa, parte alla volta di Chicago, dove vive per diversi anni permeandosi a tutto tondo con la ‘musica dell’anima’. Molti musicisti si avvalgono della sua sei corde, tra i tanti, Mick Taylor (Rolling Stones), Buddy Miles (Jimi Hendrix band), John Mayer, Stevie Winwood (Blind Faith). Longeva ed assidua è la collaborazione che lo vede a fianco dell’armonicista Sugar Blue (Rolling Stones, Prince, Frank Zappa, B.B. King, Bob Dylan ed Eric Clapton e vincitore di tre Grammy Awards) con il quale intraprende da anni tour mondiali. Sergio Montaleni ha anche all’attivo numerose produzioni discografiche: alcune di brani inediti ed altre, dove, grazie ad esecuzioni suggestive e uniche, reinterpreta brani dal successo internazionale. La chitarra e la voce di Sergio Montaleni vi attendono al Chiosco della Strega assieme al basso di Mirko Verrengia e la batteria di Stefano Puccianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 4 =