CINEMA DI MONTAGNA

Spread the love

Dal 9 ottobre al 4 dicembre, il Gruppo Trekking “Storia Camminata” di Montemurlo organizza al Borghetto di Bagnolo (Via Bagnolo di sopra, Montemurlo) un programma di proiezioni di film dedicati alla montagna, in attesa della X  edizione della rassegna  “L’ ALTO CONOSCE IL BASSO” che si svolgerà nei mesi di febbraio/marzo 2019. Le proiezioni avranno luogo tutti i martedì sera alle ore 21,15 nelle settimane in cui non sono previste escursioni per la successiva domenica. Ingressolibero. Il programma completo….-MARTEDI’ 09/10/18: NON COSI’ LONTANO di Hervè Barmasse (Italia 2011, 38′)
Seguiremo uno dei più giovani alpinisti italiani su nuove ed impegnative vie su le tre montagne, per lui, valdostano, più rappresentative, cioè il Monte Bianco, il Monte Rosa ed il Cervino.

-MARTEDI’ 23/10/18: GASHERBRUM IV di Renato Cepparo (Italia 1958, 44′)
Il resoconto della spedizione italiana del 1958 guidata da Riccardo Cassin alla quale parteciparono Walter Bonatti, Carlo Mauri e Fosco Maraini in qualità di fotografo e cineoperatore.

-MARTEDI’ 06/11/18 LA NORD DELLE GRAND JORASSES (53′)
Una delle pareti nord delle Alpi dove sono state scritte memorabili pagine dell’alpinismo. Insieme alla nord del Cervino e alla nord dell’Eiger rappresenta i 3 scogli “insormontabili” delle Alpi.

-MARTEDI’ 20/11/18 LE GRANDI PRIME DEI RAGNI DI LECCO (73′)
Il resoconto del tentativo di scalare l’ultima parete inviolata della Torre Egger in Patagonia e l’apertura di nuove vie estremamente tecniche sulle Alpi.

-MARTEDI’ 04/12/18 ULI BIAHO di Arianna Colliard e Yuri Palma (Italia 2013, 49′)
Nel 2013 il “ragno di Lecco” Matteo della Bordella si è lanciato in una nuova impresa insieme all’amico Luca Schiera. Dopo varii tentativi avversati dalle condizioni atmosferiche riescono nell’impresa
di aprire una nuova via italiana sulla parete ovest della splendida torre Uli Biaho in Pakistan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 2 =