LAURA LANZA. LA BARONESSA DI CARINI

Spread the love

Venerdì 9 febbraio, alle ore 21.15 al Circolo Arci Borgonuovo (via Lorenzo da Prato 17, Prato), incontro con Pietro Trapassi, autore del romanzo “Laura Lanza. La Baronessa di Carini”. Interviene Gilda Fronzoni (Commissione Pari Opportunità Regione Toscana). Modera Mario Barbacci (Arci Prato).

Una mano insanguinata sul muro… È soltanto questo che rimane di Laura Lanza, la bellissima baronessa di Carini, sacrificata dal padre in nome dell’onore. Nota a tutti è la sua storia, ricordata come il primo “femminicidio” d’Italia, avvenuto in Sicilia in pieno Rinascimento.

Il romanzo rivisita con una scrittura colta e morbida, calda e avvolgente il triste racconto di una forte passione, in un periodo nel quale l’onore, inteso nel senso più rigido, aveva la precedenza sui sentimenti. Niente può macchiarlo, pena la decadenza della rispettabilità della persona e del Casato, che deve conservare integro il suo prestigio e la sua potenza. Innumerevoli gli spunti di attualità, considerando anche che il “delitto d’onore” nella Penisola è stato abolito soltanto nel 1981.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

96 − 95 =